Sintomi della Cataratta

Inizialmente i disagi visivi sono modesti perché l’opacizzazione del cristallino (cataratta) può essere circoscritta a piccole aree, ma, con il passare del tempo, compaiono sintomi più fastidiosi. La visione si riduce e diviene confusa, annebbiata e talora sdoppiata. Si ha un senso di abbagliamento alla luce soprattutto alla sera, ad esempio durante la guida si può rimanere abbagliati dai fanali delle automobili, si ha inoltre difficoltà nel distinguere i colori e un ingiallimento della visione. Con alcune cataratte si ha una miopizzazione, cioè un peggioramento della visione per lontano e un miglioramento per vicino.
La cataratta non provoca dolore.

I sintomi più importanti della cataratta sono:

  • l’annebbiamento e la riduzione graduale della vista,
  • si riduce la nitidezza della visione che migliora poco con gli occhiali,
  • si avverte una visione diversa e qualitativamente più scadente di quella a cui si è abituati,
  • può comparire un’elevata sensibilità alla luce con sensazioni di fastidio e abbagliamento,
  • i colori appaiono sbiaditi e alterati,
  • si perde la sensibilità al contrasto,
  • gli oggetti illuminati possono sembrare circondati da aloni e i margini possono apparire sdoppiati,
  • frequente è la presenza di aloni intorno alle sorgenti di luminose (fari, fanali, lampade, ecc.),
  • frequente è l’insorgenza di una miopizzazione, cioè un miglioramento della visione per vicino e un peggioramento di quella per lontano, in molti casi diventa necessario modificare di continuo gli occhiali. In età avanzata la necessità di ridurre o eliminare gli occhiali per vicino è spesso sintomo di cataratta.

Cataratta AbbagliamentoPercezione di aloni attorno alle luci

La comparsa di questi sintomi però, può essere un campanello d’allarme anche di altre malattie dell’occhio.

Qualora si manifestino queste o simili sintomatologie è opportuno consultare l’oculista per una diagnosi più approfondita. Una volta che è stata fatta diagnosi di cataratta è necessario eseguire periodici e regolari controlli oculistici per sapere a che punto è la cataratta e quindi scegliere il momento opportuno per l’intervento di cataratta. La cataratta solitamente prima si sviluppa in un occhio ma poi compare quasi sempre anche nell’altro.

Visione annebbiata con catatatta a sinistra Visione normale a destra

Studio di Savignano Sul Rubicone
Via Gaio Sabino, 3
Tel. +39 0541 94 44 75
mail: giorgio@bravetti.it

Studio di Bologna
Via Bellacosta, 44
Tel. +39 051 644 83 25
mail: giorgio@bravetti.it