Complicanze e prevenzione dell’astigmatismo

Complicanze dell’astigmatismo

L’astigmatismo nei bambini può non essere percepito ma la mancanza di una tempestiva correzione può penalizzare il loro apprendimento e la loro postura.
Poi tra le complicanze del difetto dell’astigmatismo, non adeguatamente e precocemente corretto già nei primi anni di vita, le più gravi si manifestano nei bambini soprattutto quando c’è asimmetria tra il difetto di refrazione astigmatica di un occhio rispetto all’altro

  • lo strabismo cioè la mancanza di parallelismo tra l’asse di un occhio che devia all’interno o all’esterno rispetto all’altro
  • l’ambliopia condizione in cui il cervello, cancella e sopprime, a volte per sempre, le immagini che provengono dall’occhio più astigmatico che spesso è anche il più strabico

Sono queste le patologie del bambino che possono essere corrette con successo solo se la diagnosi è molto precoce e la strategia terapeutica è accurata e tempestiva.

Prevenzione dell’astigmatismo

Non è possibile prevenire l’astigmatismo. Ma per prevenire le complicanze più gravi dell’astigmatismo

  • strabismo
  • ambliopia

è bene effettuare visite ed esami oculistici iniziando già da bambini all’età di 3/4 anni. Ma in caso di familiarità per difetti della vista o altre malattie oculari anche prima di questa età.

È importante sottoporsi periodicamente, fino da bambini, a controlli presso un medico oculista di fiducia. La diagnosi corretta e la prescrizione migliore della correzione dell’astigmatismo deriva sempre da un esame medico approfondito. Esami sommari spesso correggono in modo insufficiente, inesatto o del tutto sbagliato il difetto visivo astigmatico.

Studio di Savignano Sul Rubicone
Via Gaio Sabino, 3
Tel. +39 0541 94 44 75
mail: giorgio@bravetti.it

Studio di Bologna
Via Bellacosta, 44
Tel. +39 051 644 83 25
mail: giorgio@bravetti.it