Domande frequenti sulla capsulotomia YAG laser

blank

Quanto tempo dura il trattamento di capsulotomia YAG-laser?

Il trattamento con Yag laser è, rapido e veloce. A volte dura pochi secondi, a volte qualche minuto. Dipende da quanto è diventata opaca la capsula posteriore e dalla sua consistenza

Quali sono i rischi della capsulotomia YAG-laser?

Le complicanze dopo capsulotomia YAG laser sono veramente poche, rare e lievi. L’apertura della capsula posteriore potrebbe essere incompleta e non sufficientemente ampia. In questo caso può essere necessario ripetere il trattamento in un momento successivo.

Cosa si deve fare prima della capsulotomia yag laser?

Continuare normalmente le terapie oculari in atto. In alcuni casi sarà il medico oculista a consigliare per qualche giorno prima del trattamento un collirio antiinfiammatorio.

Come si vede dopo la capsulotomia yag laser?

Dopo la capsulotomia YAG laser, per alcune ore la visione è annebbiata. È normale avere una modesta sensazione di bruciore e di corpo estraneo. E’ normale vedere piccoli corpi mobili che galleggiano davanti all’occhio. Sono i frammenti della capsula posteriore polverizzati dal trattamento con Yag laser. Si riassorbiranno, scompariranno gradualmente e la visione ritornerà normale e limpida.

Quando si ricomincia a vedere bene dopo la capsulotomia yag laser?

  • dopo poche ore dal trattamento laser il paziente si accorge di un miglioramento visivo
  • il giorno successivo al trattamento con Yag laser la visione torna ad essere nitida e chiara come era prima che si manifestasse la cataratta secondaria
  • dopo qualche giorno scompariranno anche i piccoli corpi mobili, i frammenti polverizzati della capsula posteriore che inizialmente galleggiano e si muovono all’interno dell’occhio

Studio di Savignano Sul Rubicone
Via Gaio Sabino, 3
Tel. +39 0541 94 44 75
mail: giorgio@bravetti.it

Studio di Bologna
Via Bellacosta, 44
Tel. +39 051 644 83 25
mail: giorgio@bravetti.it